Meridiana diventa Air Italy, sede tra Olbia e Milano: nuove rotte e obiettivo 10 milioni di passeggeri

La presentazione del business plan della nuova Air Italy.

Meridiana, la compagnia aerea privata con più di 50 anni di attività e la più longeva in Italia, ha annunciato oggi una nuova fase di sviluppo e di crescita, che avverrà nel segno di un profondo cambiamento, come testimonia la nuova identità declinata sul nome Air Italy.

A Milano, insieme a Marco Rigotti, presidente di Alisarda e AQA Holding; Akbar Al Baker, Group Chief Executive di Qatar Airways; Sultan Allana, Board Representative di Alisarda e AKFED e Francesco Violante, presidente di Meridiana, sono stati presentati la nuova immagine di Air Italy e il nuovo business plan, incentrato su un servizio di eccellenza per i passeggeri, che mira far diventare Air Italy la compagnia di riferimento per le nuove generazioni di viaggiatori, e a posizionare il vettore come leader in Italia.

La flotta di Air Italy prevede una crescita fino a 50 aeromobili entro il 2020. Fra questi, nei prossimi tre anni arriveranno venti i nuovi Boeing 737 MAX 8 in nuova livrea, il primo dei quali è atteso per aprile 2018. Dalla prossima primavera, inoltre, cinque Airbus A330-200 di Qatar Airways entreranno nella flotta Air Italy e verranno in seguito sostituiti, a partire da maggio 2019, da Boeing 787-8 Dreamliner.

Il network si espanderà progressivamente, grazie a destinazioni che andranno ad affiancare le nuove rotte di lungo-raggio da Milano Malpensa a New York e Miami, annunciate di recente. Queste due nuove tratte, che saranno inaugurate il prossimo giugno, verranno precedute dalle nuove rotte domestiche, operate in connessione con i voli intercontinentali da Milano Malpensa, in partenza da Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme, a partire dal primo maggio.

Il prossimo settembre, inoltre, Air Italy inaugurerà il collegamento Milano – Bangkok, operativo quattro volte alla settimana. Tre ulteriori collegamenti di lungo raggio verranno annunciati entro la fine dell’anno.

Il piano strategico include, inoltre, il rafforzamento dei voli di corto-raggio, con l’obiettivo di incrementare in particolare la parte relativa alle connessioni, e il raggiungimento entro il 2022, di 50 destinazioni servite nel corso dell’anno. Nel 2019, inoltre, verrà lanciata la prima rotta di lungo raggio della nuova compagnia Air Italy in partenza da Roma.

(Visited 519 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!