Nudi sugli scogli di Cala Coticcio, arriva la Guardia costiera

Alla vista delle autorità i due turisti si sono nascosti.

È ancora una volta Cala Coticcio il teatrino in cui si è consumato il divertente siparietto dai risvolti sexy – sexy, ma non troppo, a detta dei bagnanti -spettatori – di cui sono stati protagonisti due turisti questa mattina.

Arrivati nel piccolissimo e affollatissimo arenile di Cala Coticcio, due turisti hanno sistemato gli asciugamani sugli scogli e si sono sdraiati a prendere il sole lì, nudi, davanti a tutti, noncuranti dell’eventuale presenza di famiglie con bambini.

Contrastanti le opinioni degli altri bagnanti, dai più comprensivi “siamo nati nudi” e “almeno lei è bona?” ai più contrariati “vedere vermi all aria che mi rovinano l’incanto visivo di Cala Coticcio è ridicolo! Siamo nati nudi, ma solo in pochi hanno l’eleganza di nascere con la camicia” e ” Se uno vuole stare nudo, va in una spiaggia per nudisti. O dobbiamo girarci noi spalle al mare?”

Alla fine hanno vinto coloro che non hanno gradito lo spettacolo, e hanno chiamato Guarda costiera, Carabinieri e Forestale.

Alla vista dell’autorità, i turisti si sono coperti e nascosti dietro gli scogli, facendo calare il sipario.

(Foto di Gianpiero Carcangiu)

(Visited 1.510 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!