Fumata nera per le trattative tra Air Italy e Alitalia

Ancora nessuna intesa con Air Italy.

L’intesa non decolla. Sul futuro di Air Italy a Olbia è ancora fumata nera. Le trattative tra la compagnia e Alitalia, infatti, restano serrate.

Si tratta di trovare un’accordo sulla gestione dei voli in continuità tra lo scalo di Olbia e gli aeroporti di Roma e Milano. Il servizio tuttora viene effettuato solo dall’ex compagnia di bandiera senza compensazioni economiche dopo che Air Italy aveva ritenuto che spartire le rotte senza aiuti non fosse economicamente vantaggioso.

Le trattative si sono svolte ieri e stamattina, mentre nel pomeriggio si è fatto il punto della situazione con il governatore della Regione Cristian Solinas. Quest’ultimo ha avviato il dialogo con Bruxelles per tracciare un nuovo sistema di continuità territoriale.

Per ora in regime di continuità aerea in Sardegna vola solo Alitalia e a Olbia senza agevolazioni economiche, mentre negli scali di Cagliari e Alghero sì. I voli di Air Italy in continuità previsti per maggio sono stati via via cancellati dalla compagniaI sindacati sono preoccupati per il futuro della base di Air Italy a Olbia.

Se si trovasse l’accordo tra le due compagnie, i voli potrebbero decollare dal primo giugno: nel caso non si arrivasse all’intesa saranno cancellati anche i voli del prossimo mese. I voli risultano prenotatili dal sito, ma la procedura si blocca alla schermata successiva, in attesa della trattativa. Volano invece regolarmente gli aerei con base a Milano Malpensa, diventato hub della compagnia.

(Visited 344 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!