Incendiò l’auto dell’ex datore di lavoro a Olbia: condannato

Condannato per l’incendio dell’auto dell’ex datore di lavoro a Olbia.

Per vendicarsi del licenziamento incendiò l’auto del suo ex datore di lavoro. Ora l’autore, un 65enne di Tempio, è stato condannato, nei giorni scorsi, a un anno ed una provvisionale di 20mila euro.

Il fatto accadde il 14 dicembre del 2018 in via Wagner, una traversa di via Barcellona a Olbia. Dopo aver incendiato il suv del suo ex datore, mise un ordigno vicino ad un’abitazione, risultato poi finto.

Durante le indagini i carabinieri hanno raccolto tutte le testimonianze per risalire all’autore del gesto. Il 65enne è stato così arrestato. Nei giorni scorsi la condanna del tribunale di Tempio.

(Visited 1.268 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!