Baby pusher in Costa Smeralda beccato dalla polizia: era tra i più attivi in zona

I controlli della polizia del commissariato di Arzachena.

Nell’ambito di specifiche attività d’indagine della polizia giudiziaria portata avanti dagli agenti del commissariato di Porto Cervo, finalizzate al contrasto dei reati inerenti gli stupefacenti sono stati deferiti all’autorità giudiziaria tre cittadini italiani che detenevano ai fini di spaccio quantitativi di hashish e di marijuana, uno di questi ancora minorenne, ma molto attivo nell’ambito dello spaccio.

Altri due soggetti sono stati segnalati all’autorità amministrativa per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale. Le indagini sono partite da alcune segnalazioni ricevute da cittadini, che avevano segnalato, un’intensa attività di cessione di sostanze stupefacenti anche a minorenni.

In totale sono stati sequestrati 238,9 grammi di marijuana, 104,6 di haschish, 2,7 grammi di cocaina e un bilancino di precisione. 

(Visited 3.759 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!