Rapina alla sala slot, denunciata una persona

Le indagini dei carabinieri.

Le ininterrotte indagini per risalire agli autori della rapina a mano armata perpetrata martedì scorso presso la sala slot di via Tortolì a Bari Sardo hanno dato i primi frutti.

Una persona, originaria di Jerzu, nella giornata di ieri è stata sottoposta a perquisizione domiciliare delegata dalla Procura di Lanusei, da parte dei militari della stazione di Bari Sardo supportati dai carabinieri della compagnia di Jerzu.

All’attività hanno preso parte anche i militari dello squadrone cacciatori carabinieri di Abbasanta. Durante le operazioni sono stati sequestrati materiali ritenuti di pertinenza ai reati contestati.

Nella notte di mercoledì, in località Rio Mannu, i militari dell’aliquota radiomobile di Lanusei, avevano inoltre rinvenuto il furgone Nissan, asportato dai rapinatori per guadagnarsi la fuga.

Continueranno i controlli antirapina dei arabinieri del comando provinciale di Nuoro con un’azione sempre più attenta e aderente ai bisogni del territorio, a tutela della cittadinanza, invitata a chiamare subito il 112 di pronto intervento, ovvero recarsi in caserma per esporre denunce o soprusi di ogni genere.

(Visited 353 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!