Spari contro il bar da un’auto in corsa, arrestato per tentato omicidio

Trovata anche la pistola utilizzata.

E’ stato arrestato il responsabile che ieri verso le 13 aveva sparato una serie di colpi contro la vetrina di un bar a Quartucciu.

Almeno 9 i colpi esplosi ad altezza d’uomo che potevano uccidere, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Si tratta di un 23enne che è stato individuato e arrestato grazie alle immagini delle telecamere della zona. Secondo gli investigatori alla base del gesto ci potrebbe essere il licenziamento della sua compagna che lavorava proprio in quel locale, anche se la decisione era stata presa di comune accordo per dar modo alla ragazza di percepire la disoccupazione. Un’altra ipotesi possibile potrebbe essere la gelosia per la sua compagna verso qualche cliente del bar.

Dopo aver visionato i filmati la polizia è riuscita a risalire al 23enne e ha deciso di perquisire la casa della coppia. All’interno gli agenti hanno trovato la pistola utilizzata per sparare e 40 grammi di cocaina. Il giovane è stato arrestato ed è accusato di tentato omicidio, detenzione e porto illegale di arma da sparo e ricettazione. Al giovane in concorso con la compagna è stato anche contestato il reato di detenzione illegale di sostanze stupefacenti.

(Visited 738 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!