Le tendenze del dating nel 2021 – appuntamenti offline vs online

Con lo svilupparsi di internet molte abitudini quotidiane sono cambiate, si sono evolute. Anche le relazioni oggigiorno passano da internet, dai social e dai siti di incontro. C’è chi pensa che sia un bene, chi un male e chi semplicemente lo vede come un’alternativa, un qualcosa in più per trovare nuove relazioni e mantenere vive quelle più vecchie.

La nascita del dating online nel 21 secolo

I primissimi siti di incontri risalgono al secolo scorso e alla seconda metà degli anni ’90. All’inizio erano meno frequentati principalmente perché meno persone, rispetto a oggi, avevano accesso a internet. Nel 2021 praticamente chiunque ha accesso tramite la linea telefonica di casa, smartphone o comunque a scuola o sul luogo di lavoro. Con l’aumentare del traffico su internet sono aumentate anche le persone che frequentano siti di incontri.

Oggi esistono centinaia di siti che offrono soluzioni simili ma non uguali. C’è chi cerca una lunga relazione, chi qualcosa di occasionale e chi ha gusti molto specifici.

Un grande trend è quello seguente, ovvero gli incontri con donne sposate. Sempre più uomini sono alla ricerca di donne sposate così come le donne cercano mariti infedeli. Questo accade per diversi motivi, il più banale è evadere dalla routine, cercare qualcosa di diverso e togliersi uno sfizio che si ha da tempo. Molti utenti hanno un matrimonio aperto e sono felici di questa scelta perché possono stare felicemente assieme senza essere monogami.

Appuntamenti tradizionale vs appuntamenti online

Partiamo dallo sfatare un pensiero comune che è assolutamente fuorviante: non è una gara. Chi cerca appuntamenti online può tranquillamente farlo anche di persone e viceversa. Non è un contratto esclusivo, sono semplicemente metodi diversi per arrivare allo stesso obiettivo. È come se voi doveste raggiungere un luogo e ci fossero due strade simili da percorrere. Potete scegliere una oppure l’altra e le volte successivamente potete cambiare percorso per provare qualcosa di diverso, vedere se quella strada vi piace di più oppure no. Sono alternative create per agevolare la vita delle persone.

Anche perché una relazione che comincia online non rimane sempre online ma poi, ovviamente, si sposta nella “realtà”. Le persone che si sono conosciute su internet, intraprendono una relazione normale in cui fanno diverse attività, come escursioni, andare al cinema, cucinare piatti tipici assieme o andare a convivere.

Come far funzionare una relazione online anche offline

Solitamente far funzionare una relazione nata su internet anche di persona non è un problema, soprattutto se le due persone vivono nella stessa città oppure vicine, perché una volta che si incontrano e decidono assieme di intraprendere una relazione romantica il resto proseguirà nel modo “classico”. Si sentiranno quotidianamente e si vedranno quante più volte possibile.

Discorso diverso invece per chi è distante. Iniziare una relazione a distanza è sempre un’impresa, ma la tecnologia è un vantaggio perché permette alle persone di sentirsi e vedersi facilmente anche se non sono assieme.

Passare da una relazione online a offline, insomma, non è difficile, tutto dipende dalla vostra affinità e da cosa state cercando. Alla fine sarete sempre due persone che si sono messe in gioco, solo che anziché chiedere a un amico in comune o essere andati in un locale avete conosciuto il vostro futuro partner su un sito apposito.

Potete leggere altri pro e contro visti in maniera più comica del dating online e di quello offline. Spesso si pensa che cercare una persona online sia freddo e impersonale, ma è sempre così? E se davvero lo fosse, sarebbe per forza uno svantaggio all’inizio oppure porterebbe con sé dei vantaggi inaspettati?

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura