Tra i 30 e i 40 anni, chi sono gli arrestati di Olbia per droga

Questa mattina all’alba i carabinieri del comando provinciale di Sassari, Napoli e Milano, con il supporto dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Sardegna” e di un’unità cinofila di Abbasanta, nonché di un elicottero del 10° nucleo elicotteri di Olbia – Venafiorita, hanno dato esecuzione a  ordinanza di custodia cautelare in carcere ed ad un obbligo di dimora nei confronti di 16 persone.

Da Olbia a Sassari fino a Napoli, sventato l’asse della droga: 16 indagati

Le ipotesi investigative, tradotte in richiesta di misura cautelare dalla Procura distrettuale di Cagliari, sono state condivise dall’ufficio del gip che ha emesso il provvedimento restrittivo odierno con cui è stata disposta la custodia in carcere per Francesco Salerno 43enne di Olbia, Antonio Salerno 37enne di Olbia, Francesco Carta 44enne di Desulo, Fabio Casula 46enne di Monti, Fabio Azara 47enne di Olbia, Salvatore Carta 48enne di Olbia, Fortunato Davoli 39enne di Olbia, Lorenzo Pes 46 enne di Olbia, Massimiliano Piras, 41enne di Olbia, Pietro Marras 45enne di Olbia, Rosario Polverino 54enne di Napoli, Salvatore Cuomo 56enne di Pozzomaggiore, Gennaro D’Alessandro 62enne di Sassari, Salvatore D’Auria 38 di Napoli e Vincenzo Andreacchio 34enne di Chiaravalle Centrale (CZ).

Alla misura cautelare dell’obbligo di dimora è stata, infine, sottoposta Maria Antonietta Sanna 40enne di Olbia.

La rapina di Padru e il trasferimento in Messico: da dove nascono le indagini dell’asse della droga

(Visited 23.309 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!