Traffico di armi, arrestato un 46enne per possesso illegale di munizioni

Trovate decine di cartucce calibro 12.

Nell’ambito della costante attività di prevenzione volta a scongiurare la commissione di gravi reati quali gli assalti ai furgoni portavalori ed al traffico di armi, personale della squadra mobile nella giornata di ieri, ha effettuato una serie di perquisizioni domiciliari nei confronti di pregiudicati, perlopiù di origine nuorese, radicati nel territorio di questa provincia.

Tale attività ha portato al deferimento all’autorità giudiziaria di un 46enne originario di Orgosolo, ma da diversi anni trasferitosi a Mores, poiché trovato in possesso di decine di cartucce calibro 12 (caricate a pallettoni e palla) illegalmente detenute all’interno dell’azienda da lui condotta.

Il denunciato nel 2016 era stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla direzione distrettuale antimafia di Cagliari, nei confronti di 23 personaggi, tutti pregiudicati, ritenuti componenti un’associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga e armi, oltreché alla commissione di assalti ai furgoni portavalori.

Recentemente lo stesso 46enne. è stato condotto agli arresti domiciliari da scontare presso la sua abitazione/azienda sita in Mores.

(Visited 353 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!