Dopo le proposte di Vittorio Sgarbi, al via il progetto per la piazza di La Maddalena

Il progetto per la piazza di La Maddalena.

A La Maddalena è stato votato in giunta il progetto esecutivo, con le modifiche proposte dal critico d’arte Vittorio Sgarbi, per la realizzazione della piazza “23 febbraio” dedicata alle grandi gesta del nocchiere della Real Marina Sarda Domenico Millelire premiato con la prima medaglia d’oro della storia delle forze armate per aver difeso valorosamente le isole dell’arcipelago dall’attacco di Napoleone Bonaparte.

Il progetto, finanziato ad inizio mandato ed ideato dallo studio tecnico ingegneristico Luciano, aveva ottenuto i parerei per la prima approvazione di fattibilità tecnico economica già da fine anno. Inserito fra le priorità programmatiche dell’amministrazione Lai, in nove mesi di mandato, è stato concluso l’iter amministrativo tramite l’approvazione del progetto definitivo e del progetto esecutivo.

Accolte dalla giunta le indicazioni del professor Vittorio Sgarbi, l’ultima versione ha previsto la modifica delle linee troppo moderne e la sostituzione degli arredi avveniristici che potrebbero stonare con i cimeli di fine 700 ed inizio 900. La nuova piazza, come da progetto approvato, avrà uno stile classico ed arredi in stile umbertino.

“Un altra scommessa vinta – afferma soddisfatto il sindaco Fabio Lai – avevamo in programma di ultimare l’iter progettuale alla fine del primo anno, invece, nonostante le difficoltà causate dall’emergenza sanitaria, siamo riusciti ad anticipare di tre mesi. Adesso la vera sfida è procedere velocemente con la gara per riuscire a far partire il cantiere già da questo ottobre. È evidente che, per la nostra Città, non si tratti semplicemente della realizzazione di un’opera pubblica, ma di un progetto di più ampio respiro che tende alla valorizzazione della nostro identità culturale”.

(Visited 996 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!