Dalla Regione un bonus bebè di 800 euro per chi vive nei piccoli comuni

Il bonus bebè previsto dalla Regione.

Un pacchetto di misure a sostegno dei piccoli comuni, partendo da un contributo mensile tra i 600 e gli 800 euro mensili per sostenere la natalità e accompagnare la crescita nei primi cinque anni di vita. È questa la misura più innovativa contenuta nella nuova manovra finanziaria, in corso di elaborazione da parte della Regione Sardegna.

Inoltre, sono allo studio misure per la casa, per strumenti di fiscalità di vantaggio calibrati sulle necessità di ripopolare i comuni sotto i 3mila abitanti e di rivitalizzare l’economia per una Sardegna. “La nuova manovra finanziaria avvia la rivoluzione promessa ai sardi nelle dichiarazioni programmatiche e prevede interventi di interesse generale che indirizzano risorse a vantaggio di tutti i sardi”, ha commentato il presidente della Regione, Christian Solinas.

(Visited 1.505 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!