Chiosco raddoppiato senza autorizzazione, sequestro a Cala Sabina

Il sequestro a Cala Sabina a Golfo Aranci.

Tra veranda, divanetti e tavoli avevano praticamente raddoppiato l’estensione della concessione che si trova a Cala Sabina. In tutto 383 metri quadri in più, rispetto ai 500, che erano stati accordati. E così questa mattina nel locale si sono presentati gli uomini della Guardia costiera di Golfo Aranci, guidati dal comandante Angelo Filosa.

Controlli a tappeto sulle spiagge della Gallura contro gli abusi delle concessioni balneari

Hanno presentato l’ordine di sequestro preventivo, firmato dal Gip, nell’ambito dell’indagine sui litorali, che sta conducendo la procura di Tempio. In questi giorni sono diversi i chioschi e le concessioni controllate sulle coste della Gallura.

La Parodi regala uno spot pubblicitario per la bellissima Cala Sabina

Si cerca di verificare la regolarità degli spazi occupati, i lavori fatti nelle strutture, l’iter autorizzato. Sono già una decina le strutture sanzionate. Come la concessione di Cala Sabina, di oggi, che avrà l’obbligo di ripristinare la situazione alle dimensioni originariamente accordate in attesa di presentare la richiesta di sanatoria con gli uffici comunali.

(Visited 1.692 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!