L’ordine dei commercialisti di Tempio chiede il rinvio delle scadenze per le imprese

typing, mac

Le dichiarazioni.

Tutti i commercialisti iscritti all’ordine in questo delicatissimo momento sono al fianco delle piccole e medie imprese e in generale del mondo delle partite Iva del territorio che nel giro di poco tempo sono travolte da una crisi senza precedenti nella storia recente.

“La nostra categoria ha presentato specifiche richieste al Governo – dichiara la presidente dell’Odine di Tempio Gabriela Savigni – e tutti noi vigiliamo costantemente e con la massima attenzione sulle misure che sono e saranno adottate. Oggi la priorità è quella di mettere in atto misure straordinarie che sostengano il nostro tessuto economico in questo difficile momento e che favoriscano il rilancio quando l’emergenza sarà terminata”.

“Noi commercialisti continuiamo ad essere operativi al fianco delle aziende assistite pur nel rispetto delle precauzioni raccomandate dal governo. Noi e i nostri collaboratori continuiamo a lavorare nelle modalità consentite, al fine di rispettare tutti gli adempimenti e le scadenze che ad oggi non sono
stati ufficialmente sospesi o rinviati. Chiediamo fortemente un intervento del Governo in tal senso e auspichiamo immediati provvedimenti in vista delle importanti scadenze del 16 marzo”, conclude la presidente Savigni.

(Visited 568 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!