La promozione cinese di La Maddalena non è mai partita. Per le opposizioni si tratta di un bluff

La nota dei consiglieri comunali di opposizione.

“Era durato ben 5 giorni, dal 27 ottobre al primo novembre, il viaggio a Pechino per incontrare diversi funzionari cinesi con lo scopo di promuovere l’Arcipelago dal punto di vista turistico e culturale. Al ritorno della visita era stato annunciato l’importante risultato: una delegazione cinese sarebbe arrivata per giugno 2017 a La Maddalena per promuovere turisticamente l’Arcipelago aprendolo all’espansionistico mercato dell’escursionismo orientale”. Così inizia la nota inviata dai consiglieri comunali di opposizione di La Maddalena Mauro Bittu, Fabio Lai e Roberto Zanchetta.

“E’ passato oltre un anno e mezzo e quella delegazione non è mai arrivata – continuano i consiglieri – né si sono registrati tour turistici programmati dalla Cina derivanti da questa iniziativa. Non solo. Era stato dichiarato che quello sarebbe stato il primo di una serie di successivi scambi, anche con altri paesi esteri, nella realtà mai avvenuti.

Se non fosse stato per Irene Pivetti, la presidente di Only Italia che tesse i rapporti per conto del Golden China fund, non avremmo mai avuto nessun tipo di visita anche se di natura diversa rispetto agli incontri avvenuti col Deputy major of Shijingshan district di Pechino. Ci piacerebbe capire cosa non abbia funzionato per l’ennesima volta nella programmazione. Dopo quattro anni il paese ha bisogno di risposte concrete non di continui tweet ed annunci”.

(Visited 443 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!