Distrutta la statua della Madonna nella chiesetta di Porto San Paolo

Vandalizzata la chiesetta all’aperto di Porto San Paolo.

Una storia già vista un anno fa. La chiesetta all’aperto che si trova all’ingresso di Porto San Paolo è stata nuovamente vandalizzata dai soliti ignoti. Se nel 2020 a farne le spese era stata, in particolar modo l’acquasantiera che fu riempita di urina, due notti fa, invece, è andata completamente distrutta la statua delle Madonna.

Sono sempre più numerosi gli atti di vandalismo perpetrati in estate nelle località balneari della Gallura. Una problematica sempre più stringente che sta facendo passere letteralmente non poche notti insonni ad amministratori e residenti che chiedono a gran voce l’installazione di telecamere di sorveglianza.

La maleducazione dei ragazzi.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura