Artemisia International Gallery di Olbia prepara il programma per il 2018

Tante le novità pronte per quest’anno.

L’Artemisia International Gallery ha chiuso in bellezza il 2017 con l’evento “Collettiva di Natale”: una mostra che si è svolta a Olbia nella sala esposizioni di via Cavour 2, a due passi da Piazza Regina Margherita e Piazza Matteotti. Il bilancio è più che positivo: l’esposizione ha avuto successo ed è riuscita a catalizzare anche l’attenzione degli olbiesi.

“La Collettiva di Natale è andata molto bene. In questo evento ha partecipato moltissimo la cittadinanza olbiese – spiega Maria Caterina Mariano, presidente di Artemisia International Gallery -. C’è ancora un po’ di incredulità, perché la gente non si è ancora abituata a vedere l’arte nel cuore della città, ma abbiamo riscontrato un certo interesse e questo ci spinge ancora di più a voler rimanere qui, nel centro storico, in modo stabile insieme all’associazione”.

Archiviato il 2017, si pensa al nuovo anno. “Nel 2018 l’Artemisia, con i suoi artisti, sarà molto all’estero grazie alla collaborazione che abbiamo instaurato con 20 associazioni importanti. Le date le sappiamo già. La prima mostra si è svolta il 6 gennaio alla Domus Romana con Artisti In The World. Il 10 marzo si va in Portogallo in una galleria fantastica situata nella città di Porto. Ci andremo con Angelo Ribezzi, fondatore e presidente di Artisti In The World. Per il 2018 abbiamo deciso tutto e abbiamo anche tantissimi nuovi artisti, soprattutto dall’Emilia-Romagna”.

Per gli artisti che hanno partecipato alla Collettiva di Natale è stato predisposto un attestato. “Gli artisti che  hanno a cuore l’Artemisia mi ringraziano sempre per il lavoro svolto e io ringrazio loro e li porterò in giro per il mondo – conclude la presidente – .  Ringrazio i fratelli Fiori che ci danno possibilità di stare qua in centro in questa bellissima sala espositiva”.

(Visited 83 times, 1 visits today)

Note sull'Autore