Il Geovillage di Olbia in comodato d’uso gratuito: la proposta

La proposta sul futuro del Geovillage di Olbia.

Lo stato di abbandono del complesso del Geovillage preoccupa il Comune di Olbia, dove la maggioranza ha presentato una mozione per sollecitare il Cipnes ad accelerare le pratiche per acquisire la struttura.

Di contro è intervenuta anche l’opposizione del consiglio comunale di Olbia, che ha chiesto all’amministrazione comunale che la curatela fallimentare possa prendere in comodato d’uso gratuito gli immobili sportivi per renderli fruibili dalla comunità. Tutti i consiglieri di minoranza hanno, infatti, firmato un documento che chiede “che vi sia un interesse pubblico nel garantire la sicurezza del compendio sportivo, anche contro il rischio incendi”.

Il capogruppo di Coalizione Civica e Democratica Rino Piccinnu ha spiegato le ragioni contro la richiesta della maggioranza. “Il fallimento è a tutela dei creditori e non del Comune, perché dietro il fallimento ci persone non pagate – ha detto -. Lo strumento che si sta cercando è sbagliato. L’esproprio a favore del Cipnes che si sta chiedendo, è una procedura che non può essere immediata perché ci vuole prima una perizia, e quella norma prevede il rimborso del terreno al valore che era stato acquistato maggiorato della svalutazione e il costo di costruzione se non ci sono abusi. Altrimenti, per la parte immobiliare viene dato zero”.

“Il fallimento mette in campo una serie di attività per le quali ci vogliono anche 4 anni di causa legale prima che il possesso di questi beni passi dalla curatela al Consorzio – ha proseguito -. Quando noi presentammo un’interrogazione sull’asta del palazzo delle Ferrovie voi avete detto che non era il caso, perché c’erano forse indagini in corso. In questo caso, invece, ci sono azioni da parte della magistratura su una cosa delicatissima di milioni di euro. Non capisco perché due pesi e due misure, praticamente stiamo facendo una mega turbativa d’asta per far prendere al Cipnes l’immobile”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura