Crescono le erbacce sul nuovo lungomare, ruggine nei lampioni di via Mosca

Ancora sporcizia a Olbia.

Dopo la notizia dell’episodio di vandalismo in via Regina Elena sono cominciate ad arrivare altre segnalazioni di degrado e incuria a Olbia da parte di alcuni residenti.

In particolare viene posta l’attenzione sulle condizioni del lungomare Cossiga, appena inaugurato, e altre zone della città. Sono tanti i rifiuti che continuano a essere abbandonati nella passeggiata e in piazza Crispi. I residenti non ci stanno. “Ogni sera ci sono sempre rifiuti perché non c’è nemmeno un cestino di raccolta nel lungomare Cossiga – spiegano altri cittadini. Alla maleducazione abbiano notato che nelle nuove zone a verde sembra non funzionare parte dell’impianto di irrigazione e la crescita incontrollata delle erbacce che hanno letteralmente invaso le aiuole”.

Situazioni di degrado sono state segnalate anche nel quartiere di via Mosca, in fase di ampliamento, e via Londra dove i residenti segnalano che i lampioni risultano verniciati solo a metà, lasciando arugginita la parte finale, più esposta alle intemperie. Lo stato delle periferie della città continua a versare in condizioni di abbandono. “Abbiamo segnalato alla DeVizia e al comune le condizioni dei tombini stradali – si lamentano i residenti – ormai strapieni di erbacce e detriti, tanto che in caso di piogge continuano ad allagare le strade”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura