Rifiuti a Olbia, il nuovo lungomare si trasforma ogni giorno in una discarica

Il lungomare di Olbia pieno di rifiuti.

Ieri notte il nuovo lungomare di Olbia si è presentato in condizioni di estrema sporcizia, con rifiuti abbandonati sulle aiuole, sulla piazza, sulla passeggiata in legno.

Se si arriva qualche ora prima ci si accorge come ogni giorno, sia gruppi di giovanissimi, sia famiglie, si organizzano per i pic-nic di fine settimana lasciando poi i cartoni delle pizze, bottiglie e lattine in giro, dopo aver bivaccato in piazza Crispi e sulla passerella.

Inoltre, nel nuovo lungomare i cestini dei rifiuti sono stati tagliati fuori dal progetto di riqualificazione del waterfront, e questo in qualche modo ha incentivato i comportamenti incivili di olbiesi e turisti. Infatti, per trovare un cestino bisognerebbe spostarsi in via Roma e in via Genova e questo non aiuta molto per instillare l’educazione civica, anche nei più giovani.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura