Un mutuo da pagare e la lontananza dalla famiglia a Olbia: la storia di Giorgia trasferita da Air Italy che commuove

La crisi Air Italy e le conseguenze nelle 51 famiglie.

Una delle lotte principali di questi giorni, nel nostro territorio, è la crisi Air Italy, che ha come obiettivo il trasferimento dei 51 dipendenti da Olbia a Milano. Una decisione che tutti considerano uno scippo per Olbia. I sindacati di settore, il Comune e la Regione dichiara che queste decisioni non possono distruggere la vita di 51 famiglie. Queste famiglie lottano ogni giorno per difendere il proprio posto di lavoro.

Ci deve essere la garanzia per il posto di lavoro per tutti, una garanzia dei diritti sindacali e salariali. Ma adesso si leggono storie come quelle di Giorgia, lavoratrice di Air Italy, una delle 51 persone a cui la compagnia ha imposto il trasferimento da Olbia a Malpensa a partire dal 1 ottobre. La sua storia è raccontata tramite un video, di pochi secondi, che sta girando sul web.

Un video, pubblicato sul sito CGIL Gallura, che lascia l’amaro in bocca. Una donna che chiede come sia possibile, per far lo stesso lavoro che fanno a Olbia, andare a Milano. Un mutuo da pagare qui a Olbia, una famiglia lontana e un affitto da pagare in un’altra città. Una condizione troppo difficile per tutte le 51 famiglie coinvolte e conclude il video: “Ci porteranno a licenziarci”.

 

(Visited 10.946 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!