Imbarcazione alla deriva con 2 bambini a largo di Santa Teresa

Il soccorso alle 23 di ieri.

La Guardia costiera è intervenuta durante la notte di ieri, alle 23 circa, quando tramite il numero di “emergenza in mare” 1530, è pervenuta alla Sala Operativa di questa Capitaneria di Porto la segnalazione di una imbarcazione in estrema difficoltà in località Porto Quadro, a Santa Teresa di Gallura.

L’imbarcazione con a bordo un bambino di 9 anni, mentre gli altri occupanti, il padre e l’altro figlio di 11 anni, sono finiti in acqua a causa dell’urto. Immediatamente è stata inviata sul posto la motovedetta nonché una pattuglia via terra: il padre ed il figlio maggiore sono riusciti a raggiungere a nuoto terraferma, mentre l’unità, con a bordo in figlio più piccolo, navigava alla deriva fino ad incagliarsi nelle vicinanze sugli scogli.

Preziosa è stata la sinergia tra motovedetta a mare e pattuglia via terra composta da due militari in forza alla Delegazione di Spiaggia di Santa Teresa di Gallura, i quali sono riusciti a raggiungere a piedi il natante incagliato e portare in salvo in bambino.

La Capitaneria di porto raccomanda agli utenti del mare l’uso del buon senso ed il rispetto delle più basilari norme che disciplinano la sicurezza della navigazione al fine di prevenire incidenti in mare.

Condividi l'articolo