Insulti e minacce di morte alla moglie, botte ai figli: arrestato un 47enne

Arrestato un 47enne in provincia di Oristano.

Picchiava la compagna e i figli minorenni della donna. Per questo un 47enne residente in provincia di Oristano è stato arrestato, nelle scorse ore, dagli agenti della polizia di Stato. L’uomo è stato trasferito in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e nelle prossime ore si attende l’interrogatorio.

La donna, stando ad una sommaria ricostruzione, veniva maltrattata dal compagno, che spesso era ubriaco. Insulti e minacce di morte che spesso avvenivano davanti ai figli minorenni, a loro volta vittime del patrigno aguzzino.

Condividi l'articolo