Spaccio di droga: la Guardia di finanza arresta un ricercato 38enne

Doveva scontare più di 2 anni di carcere.

Lunedì della scorsa settimana i baschi verdi della compagnia di Sassari della Guardia di finanza, nel centro storico cittadino, procedevano a fermare per un controllo, unitamente ad un suo connazionale, E.F.A., 38 enne di
origini nigeriane.

Solo successivamente la procura di Padova ha emesso un ordine di cattura e carcerazione nei confronti dello stesso soggetto in quanto condannato, in via definitiva, a scontare oltre 2 anni e mezzo di carcere per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Appena avuta notizia del decreto di carcerazione, immediatamente i finanzieri di Sassari si sono messi alla ricerca del soggetto che con ogni probabilità di trovava ancora nel capoluogo turritano.

Non era però semplice per i baschi verdi cercare di rintracciare il nigeriano nell’intricato labirinto di viuzze che compone il centro storico. Dalle prime ore del mattino i militari si sono quindi appostati vicino al luogo dove il giovane extracomunitario era stato fermato pochi giorni prima nella speranza di scorgerlo, ma senza risultato.

La raccolta di informazioni fatta sul posto dava invece i suoi frutti; dopo qualche incertezza, gli operanti sono riusciti ad avere l’indirizzo di un’abitazione dove lo stesso probabilmente si nascondeva. Giunti sul posto, dopo aver bloccato ogni via di fuga, le fiamme gialle hanno bussato alla porta d’ingresso della casa suddetta, che è stata aperta proprio dal ricercato. Spiegato il motivo della visita, sono scattate le manette ai polsi del giovane immigrato e dopo le operazioni di verbalizzazione e perquisizione presso gli uffici di via Baldedda, lo stesso è stato trasferito presso il carcere di Bancali a disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente.

Anche l’attività odierna si inserisce nel quotidiano controllo del territorio in cui sono impegnati i baschi verdi di Sassari volto al rispetto delle leggi ed al contrasto di ogni forma di illegalità.

(Visited 161 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!