Calcio dilettantistico regionale sardo sospeso per Covid

La sospensione fino al 23 gennaio.

Era nell’aria da diverse ore, la LND conferma con un comunicato appena diramato la sospensione dei campionati fino al 23 gennaio.

“Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Sardegna – recita il comunicato – , tenuto conto dei numerosi rinvii richiesti dalle società che hanno comunicato la positività al Covid-19 di diversi loro atleti, ha deliberato di rinviare tutta l’attività agonistica dilettantistica regionale e provinciale prevista per domani giovedì 6 gennaio, domenica 9 gennaio e fino a domenica 16 gennaio.
La ripresa dei campionati è fissata per domenica 23 gennaio 2022 (in caso di anticipi sabato 22 gennaio 2022).
Durante il periodo di sospensione, è prevista la possibilità, se possibile, che vengano riprogrammate gare di recupero. Durante lo stesso periodo, le società potranno comunque continuare le loro attività (sedute di allenamento) nel rispetto delle vigenti norme sanitarie e/o di quelle che potrebbero essere successivamente emanate”.
“Vista la situazione in evoluzione, preferiamo ancora una volta dare priorità all’aspetto sanitario e alla tutela della salute degli atleti, dei dirigenti e delle persone – il commento del presidente del CR Sardegna Gianni Cadoni – sperando in un’evoluzione positiva degli eventi che ci permetta di ripartire con l’andata e il proseguo del campionato”.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura