Coronavirus, a Tempio rischio focolaio: lettera di denuncia dei sindaci

La lettera di denuncia dei sindaci.

È il vicesindaco di Tempio Gianni Addis a denunciare il pericolo di un focolaio all’ospedale di Tempio con una lettera inviata alle massime autorità regionali e nazionali e che è stato chiesto di firmare anche dai sindaci afferenti all’Unione dei Comuni Alta Gallura.

Nella lettera, di cui è uscita una prima bozza in serata, si descrive la situazione, indicata come gravissima, di Tempio e del suo ospedale, presidio sanitario per tutto l’ampio territorio dell’Alta Gallura, che “prima per il caso del reparto di ortopedia, ora per ciò che sta accadendo nel reparto di medicina, rischia di diventare un vero e proprio focolaio per la diffusione del virus”.

Nel reparto di ortopedia era, infatti, risultato positivo un paziente trasportato a Tempio dall’ospedale di Nuoro. La situazione del reparto di medicina è, invece, ancor più complessa. Un paziente ricoverato è risultato positivo al tampone, ma, contrariamente a quanto era stato diffuso in precedenza, il reparto non è stato chiuso per nessuna sanificazione. Il paziente si trova in isolamento nello stesso reparto, ma non può essere trasferito nella sezione dedicata agli affetti da CoVid-19.

La possibilità che l’ospedale di Tempio si trasformi in un focolaio ai danni di tutto il territorio, secondo Addis, è incrementata dalle mancate disposizioni di isolamento per i reparti interessati dai casi di coronavirus e per il personale sanitario che vi opera che continua a spostarsi tra i reparti, a frequentare gli ambienti comuni e il bar presente all’ingresso dell’ospedale e frequentato anche da esterni, ulteriori potenziali trasportatori dell’infezione.

La lettera, indirizzata alle massime autorità sanitarie e istituzionali regionali e nazionali, viene inoltrata anche alla procura di Tempio e alla prefettura di Sassari e la firmano, congiuntamente al vicesindaco Gianni Addis, i sindaci dei dieci Comuni dell’Unione Alta Gallura.

(Visited 5.988 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!