Inchiesta sulle concessioni in Costa Smeralda, assolto imprenditore di Arzachena

Arrivata la piena assoluzione per Paolo Azara.

Si chiude con un’assoluzione piena il processo a carico di Paolo Azara, noto imprenditore di Arzachena. Lo stesso era stato accusato di aver  falsificato autorizzazioni e moduli da compilare per i nulla osta necessari per realizzare il chiosco bar installato nella spiaggia di Pedra Ruja, in Costa Smeralda. Era stato accusato anche di presunti abusi commessi con un dirigente del comune di Arzachena.

I fatti risalgono ad alcuni anni fà. L’imputato è comparso martedì scorso davanti al giudice del tribunale di Tempio, assistito dall’avvocato Antonella Cuccureddu. La tesi dell’accusa è stata totalmente ritenuta infondata e Paolo Azara è stato assolto. Non è stato necessario sentire i testimoni.

(Visited 439 times, 1 visits today)

Note sull'Autore