Muore a 18 anni per un male incurabile: l’addio di Buddusò a Giuseppe Eugenio Bacciu

Il giovane era malato da tempo e si era aggravato ultimamente.

Aveva appena 18 anni, Giuseppe Bacciu. Una vita davanti, il sorriso sempre presente sul suo viso, nonostante da ormai due anni e mezzo, lottasse contro un male incurabile, del quale ci si era accorti a seguito di una banale caduta.

Ma il dolore al braccio successivo al colpo subito non passava ed i successivi accertamenti hanno certificato che si trattava di un male incurabile. Giuseppe l’ha affrontato con forza e determinazione, aiutato dalla madre Anastasia, dal padre Francesco, dal fratello Giammaria e dalla sorella Marianna in primis.

Ma tutti volevano bene a Giuseppe. Era il classico bravo ragazzo, bene educato secondo i principi ed i valori che la famiglia gli aveva trasmesso e non si poteva non amarlo. Frequentava il liceo Scienze Umane Antonio Segni ad Ozieri e nonostante la malattia, faceva di tutto per essere presente alle lezioni in classe, Era un faro, un esempio per tutta la comunità di Buddusò, gli amici, i compagni di classe, gli insegnanti e chiunque fosse entrato in contatto con lui.

I funerali di Giuseppe Bacciu, si svolgeranno lunedì 7 giugno nella parrocchia di Santa Anastasia a Buddusò alle ore 16.30.

(Visited 9.478 times, 4 visits today)
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!