Nuovo parco eolico di Buddusò, adesso è polemica

Interrogazione a Roma del deputato di Unidos Pili sul parco eolico.

“Una vera e propria aggressione al patrimonio ambientale della Sardegna”. Così Mauro Pili, leader di Unidos, deputato uscente, che ha deciso di non ricandidarsi alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo, definisce il progetto per il campo eolico Gomoretta, che interessa i comuni di Bitti, Orune e Buddusò.

Nonostante, rispetto al progetto originario, le torri eoliche siano state ridotte da 44 a 13, Pili sottolinea ancora il grosso impatto dell’opera. “Tutto questo comporterà una colata di cemento sui monti di Bitti e Orune davvero rilevante, aggredendo di fatto un paesaggio di pregio naturalistico ambientale riconosciuto da tutti”, afferma l’onorevole sardo.

Il leader di Unidos, infatti, ha già trasmesso la propria opposizione in proposito, secondo quanto previsto dalla procedura per la richiesta della valutazione di impatto ambientale. Inoltre, ha avanzato un’interrogazione al Ministro competente per bloccare l’esame del progetto in assenza del parere preventivo di Comune e Regione.

(Visited 419 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!