Accoltella il fratello minore durante una lite per futili motivi: arrestato un 56enne

L’intervento dei carabinieri.

Ieri sera, ad Arbus, i carabinieri dell’aliquota Radiomobile della compagnia di Villacidro unitamente colleghi della stazione di San Gavino Monreale, hanno tratto in arresto Gian Paolo Frau 56enne muratore del luogo, per lesioni personali aggravate.

Alle ore 21 e 30 circa di ieri, nel corso di una lite nata per futili motivi durante la cena, l’uomo ha impugnato un coltello con una lama lunga 10 centimetri ed accoltellava il fratello minore all’addome. Dopo alcuni minuti, i Carabinieri allertati dalla Centrale Operativa, giungevano sul posto e arrestavano l’uomo. Immediati i soccorsi per il fratello ferito che presentava un’importante ferita all’addome. Quest’ultimo, trasportato dall’ambulanza medicalizzata del 118 presso l’ospedale di San Gavino Monreale, è stato sottoposto alle cure del caso ed accertamenti clinici, e successivamente, veniva ricoverato presso il reparto chirurgia con una prognosi, al momento, di trenta giorni.

L’arrestato dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso l’abitazione di residenza in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida che si è svolta questa mattina, nel corso della quale il Giudice ha convalidato l’arresto e lo ha sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento. Il procedimento è stato rinviato al 23 settembre.

(Visited 1.625 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!