A Tempio l’addio a Giacomo Iannelli, grande lavoratore e uomo perbene

L’addio a Giacomo Iannelli a Tempio.

Un uomo perbene, grande esempio di amore per la famiglia, di onestà e generosità verso il prossimo, di dignità e rispetto per il lavoro. Così a Tempio Pausania viene ricordato Giacomo Iannelli, scomparso ieri dopo una lunga malattia.

In tutto questo tempo i familiari sono stati sostenuti dal prezioso sostegno spirituale di don Antonio Addis, che con le sue parole ha accompagnato Giacomo verso la meta eterna. Tantissimi i messaggi di cordoglio ricevuti dalla moglie Caterina, dal figlio Pietro e dalla figlia Linda.

Il funerale si svolgerà domani, alle ore 11, nella chiesa cattedrale di San Pietro. A causa dell’emergenza sanitaria, la famiglia ringrazia e dispensa dalle condoglianze e dalle visite a casa. Altresì si invita a non portare fiori, ma destinare i soldi a favore dell’associazione per la ricerca sulla Sla.

Condividi l'articolo