Decolla la stagione estiva all’aeroporto di Olbia, 69 destinazioni e oltre 30 compagnie

L’aeroporto di Olbia presenta i voli per la stagione estiva.

In una riunione svoltasi venerdì scorso, Geasar e Sogeaal hanno presentato agli operatori turistici del Centro-Nord Sardegna il piano voli degli aeroporti di Olbia e Alghero relativo alla stagione estiva 2022. Durante l’incontro, a cui hanno partecipato le Camere di Commercio di Nuoro e Sassari, Federalberghi e Confindustria Centro Nord Sardegna, sono stati inoltre analizzati i trend di mercato riscontrati nella fase preparatoria della stagione, discusse le principali criticità rilevate e identificate le azioni sinergiche tra gli attori della filiera finalizzate a massimizzare gli arrivi nei prossimi anni.

Per la prima volta, le società di gestione dei due scali hanno prodotto e presentato un piano voli congiunto che riflette l’offerta complessiva da e per il Centro Nord-Sardegna. Il timetable propone 77 destinazioni servite da oltre 40 compagnie aeree, per un totale complessivo di oltre 6 milioni di posti offerti.

La stagione dell’aeroporto di Olbia decollerà domenica 27 marzo , con un ampio network di voli composto da collegamenti per 69 destinazioni, di cui 48 internazionali e 21 domestiche, e 19 Paesi. Complessivamente, l’offerta dell’aeroporto di Olbia prevede un numero di posti in vendita di oltre 4,5 milioni, con una crescita rispetto al 2019 pari al +36%.

Le novità principali riguardano l’ingresso della compagnia Jet2.com che dai primi di maggio offrirà collegamenti con Londra Stansted e Manchester. Volotea confermerà la propria base estiva e amplierà l’offerta per/da Francia con il nuovo collegamento Deauville, operativo a partire dal 10 maggio, per un totale di 20 collegamenti disponibili da e per Olbia. Stoccarda è il nuovo prodotto lanciato, a partire dal 16 aprile, dal vettore Condor, il quale arricchirà l’offerta per il mercato tedesco che quest’anno supererà i livelli pre-pandemia.

In tema di collegamenti domestici, l’offerta, già ampia e in crescita rispetto al 2019, verrà arricchita grazie al vettore Wizz Air che collegherà Olbia con Bari e Venezia, e confermerà le rotte inaugurate nella scorsa stagione da/per Bologna, Roma Ciampino, Milano Malpensa, Napoli, Venezia, Vienna, Verona e Varsavia.

Incrementi significativi in termini di offerta da parte dei vettori partner, come easyJet, che offrirà collegamenti con 25 destinazioni, con un’offerta di posti superiore del 50% rispetto al 2019.  

Confermati tutti i collegamenti di linea dei partner che operano al Costa Smeralda, ad eccezione dei voli per la Russia non schedulati a causa della pandemia e dei nuovi collegamenti con l’Ucraina cancellati a causa note vicende geopolitiche che interessano il paese. In ripresa anche il segmento dei voli charter con un’offerta di posti superiore del 45% rispetto al 2019.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura