Allarme a Olbia per una valigia sospetta: artificieri in azione davanti alla Lidl

Una valigia sospetta nei parcheggi della Lidl a Olbia

di Giovanna Tamponi

Allarme ieri sera a Olbia per una valigia sospetta che ha destato preoccupazione vicino al supermercato Lidl. Un boato ha squarciato il silenzio notturno ieri 28 marzo intorno alle ore 21,40. Apprensione per gli abitanti del quartiere di Poltu Quadu, dove l’esplosione ha destato qualche preoccupazione. Non si trattava però di un attentato esplosivo ma dell’operazione degli artificieri di Olbia. Hanno fatto brillare un bagaglio lasciato incustodito presso il parcheggio del polo commerciale di via degli Astronauti, vicino al supermercato Lidl.

La segnalazione è arrivata ieri sera alle forze dell’ordine, che sono intervenute in modo precauzionale per evitare possibili conseguenze. I carabinieri della stazione di via degli Astronauti sono intervenuti con gli artificieri, che hanno effettuato un accurato sopralluogo per verificare se all’interno del bagaglio vi fosse o meno un ordigno esplosivo.

Nonostante non vi fossero indicazioni o minacce sulla presenza di una bomba all’interno del bagaglio, i carabinieri hanno deciso di farlo brillare. L’operazione è durata complessivamente circa due ore. Alle 20,40 per l’intera area del parcheggio Lidl è arrivata l’interdizione al traffico per agevolare il lavoro degli artificieri. Intorno alle 22,30, dopo il sopralluogo da parte delle Forze dell’Ordine ed aver accertato che il bagaglio era innocuo, l’area è stata riaperta al traffico.

Condividi l'articolo