Dal lungomare alla pista ciclabile fino alla nuova stazione, Olbia si risveglia piena di cantieri

I nuovi cantieri a Olbia.

Olbia inizia la sua estate invasa dai cantieri nel segno di quella rivoluzione, portata avanti dall’amministrazione guidata dal sindaco Settimo Nizzi, per migliorare l’estetica e la fruibilità di molte zone della città, dal centro fino alle periferie. Sono iniziati i tracciati per la nuova pista ciclabile in Corso Umberto, si lavora alacremente sul lungomare di via Redipuglia, si muovono le ruspe in via dei Lidi per l’Università del mare.

E proseguono senza sosta anche i lavori per la realizzazione della nuova stazione ferroviaria, che dovrebbe vedere il suo completamento verso la fine dell’estate. Gli operai in via Redipuglia stanno ultimando il rifacimento della strada, che darà vita alla nuova passeggiata sul lungo mare, che da piazza Crispi proseguirà per tutto il rettilineo con le nuove strutture che nasceranno.

Sono stati aperti da poco anche i cantieri in via dei Lidi, al SEP, dove nascerà la nuova Università del mare e gli alloggi per gli studenti per un campus stile americano. I lavori, presi in mano dal nuovo consorzio creato da varie associazioni insieme al Comune, daranno vita alle strutture universitarie concentrate nella zona del centro storico, tra cui l’Expo e la ex UPIM, dove però è ancora tutto fermo.

In periferia, in zona Isticadeddu, il ponte è già stato chiuso in parte con accesso ai soli residenti in zona, con deviazione per Telti e Tempio, per dare inizio ai lavori di allargamento della sede stradale e dei marciapiedi di tutta via Vittorio Veneto, l’istituzione della pista ciclabile e l’installazione delle rotatorie d’ingresso a Pasana e alla tangenziale.

La pista ciclabile che attraverserà tutta la città partirà solo a fine estate. Sono state però piazzate le prime aiuole in Corso Umberto che dividono la carreggiata dedicata al transito delle auto dalla corsia dedicata alle bici. Si tratta dell’anello del centro storico che, partendo da piazza Regina Margherita passa da via Mameli per tornare in piazza da via Regina Elena.

(Visited 702 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!