Case vacanze in Costa Smeralda, scoperta evasione milionaria

Una cinquantina gli appartamenti coinvolti.

Un’articolata attività di polizia tributaria è stata posta in essere dai finanzieri del gruppo di Olbia e della tenenza di Palau, che hanno concluso un’importante attività nel settore del contrasto dell’evasione fiscale nel settore immobiliare. In particolare l’attività informativa si è concentrata nel settore delle locazioni estive per brevi periodi, che evidenzia di per sé fenomeni diffusi di sommerso.

L’attività ispettiva è stata rivolta principalmente verso soggetti privati proprietari di immobili nelle località turistiche della Gallura. I finanzieri hanno elaborato una grande quantità di dati, acquisiti da noti siti internet, italiani ed esteri, dove vengono pubblicati gli annunci di offerte di case per le vacanze, e provenienti da numerose agenzie di intermediazione operanti nella zona. Tra le situazioni appurate dai verificatori, significativa è la realtà che si è palesata ai militari Olbiesi in una rinomata località turistica, dove le attività di polizia tributaria svolte hanno consentito di rilevare che i proprietari degli immobili di un noto complesso residenziale, tutti residenti nella parte settentrionale della penisola, non assolvevano sistematicamente agli obblighi tributari derivanti dalla locazione di circa 50 appartamenti, sottraendo al Fisco elementi positivi di reddito per oltre 500.000 euro.

 

 

(Visited 248 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!