Chili di droga e armi nascoste a Tempio: 2 arresti e 2 denunce

L’operazione dei carabinieri di Tempio.

I carabinieri della compagnia di Tempio Pausania, nel corso dell’esecuzione di decreti di perquisizione emessi dal Procuratore Gregorio Capasso, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due incensurati della città gallurese e deferiti altri due, di cui uno già noto alle forze dell’ordine.

Le attività svolte hanno portato a sequestrare, a carico di padre e figlio, il primo deferito ed il secondo arrestato, complessivamente 55 grammi di cocaina, 4,6 chili ketamina, un chilo circa di Mdma e circa un chilo di sostanza cristallina ancora da analizzare e inoltre è stato trovato un bilancino di precisione.

A carico del solo padre sono sequestrate anche 50 cartucce calibro 38 illegalmente detenute. Inoltre, a carico del secondo arrestato sono stati sequestrati 1,23 chili di marijuana, 35 grammi di hashish, 5,4 grammi di cocaina e 51,6 grammi di ketamina.

Infine, è stato deferito anche un quarto soggetto, incensurato, trovato in possesso di 34 grammi di marijuana, bilancino, materiale per lo spaccio e 150 euro ritenuto provento di attività illecita. A carico dello stesso sono anche state sequestrate 1648 cartucce di vario calibro e tipo, 3 fucili, 4 pistole e varie parti di arma.

Infine, a corollario dell’attività, militari del Nas di Sassari hanno effettuato un’ispezione igenico-sanitaria presso la macelleria riconducibile a due degli indagati, sanzionando il titolare per condizioni igenico–sanitarie e strutturali precarie e violazione obblighi rintracciabilità alimenti, per un ammontare di euro 2.500, sequestrando anche 32 chili di carne e18 di formaggio. Gli arrestati sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Sassari Bancali a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura