Ciclone Cleopatra a Olbia, la perizia choc: “La tragedia poteva essere evitata”

La perizia sul ciclone Cleopatra a Olbia.

Il ciclone Cleopatra era un evento prevedibile e la tragedia poteva essere evitata. E’ questo quello che emerge dalla perizia del geologo Alfonso Bellini sui fatti avvenuti a Olbia nel novembre del 2013, quando persero la vita 6 persone.

La perizia è stata depositata alla Corte d’Appello di Sassari, dove è in corso il processo di secondo grado. Imputato l’ex sindaco di Olbia Gianni Giovannelli insieme ai dirigenti comunali Gabriella Palermo, Giuseppe Budroni e Antonello Zanda, che erano stati tutti assolti in primo grado.

Secondo la perizia la forte perturbazione era stata annunciata il giorno precedente, quando era stata diramata l’allerta meteo, e la messa in atto di un piano di emergenza poteva evitare la tragedia.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura