Follia in un bar di Olbia, colpisce un poliziotto con il porta salviette in metallo

L’aggressione in un bar di via Vittorio Veneto a Olbia.

In un locale in via Vittorio Veneto a Olbia una 31enne di origini ucraine, palesemente in preda ai fumi dell’alcool, dava fastidio agli avventori del locale. All’arrivo degli agenti del Commissariato di polizia di Olbia, la donna, per nulla intimorita del personale in divisa, si è scagliata contro di loro.

E ha iniziato a proferire al loro indirizzo insulti di ogni genere e con un porta salviette in metallo presente sui tavolini del bar, ha colpito un agente alla testa.

L’ucraina è stata tratta in arresto e dopo le formalità di rito, come disposto dall’Autorità Giudiziaria è stata condotta presso il carcere di “Bancali” di Sassari per i reati di resistenza e lesioni a un pubblico ufficiale.

(Visited 6.231 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!