Da Santa Teresa a Porto San Paolo le nuove ambulanze del 118 per l’estate

Il potenziamento del servizio sanitario in Gallura.

L’estate 2019 è ormai alle porte e con lei l’arrivo dei turisti. In vista dell’aumento della popolazione in Gallura e in costa, l’Azienda regionale dell’emergenza ha programmato alcuni potenziamenti estivi di personale e servizi.

In Gallura il potenziamento del servizio estivo del 118 riguarderà l’tilizzo di più mezzi da soccorso.Questi servizi saranno a Santa Teresa, La Maddalena, ad Aglientu e Badesi, Porto Cervo, Abbiadori, Costa Paradiso, Porto Rotondo e Porto San Paolo. 

Sarà un servizio di assistenza presente e attivo 24 ore su 24 per tutto il territorio con le ambulanze “India”. Verranno messi a disposizioni più mezzi del 118 con a bordo due soccorritori volontari e un infermiere proveniente dalle postazioni medicalizzate. Servizio fondamentale per il soccorso al paziente prima dell’arrivo in una struttura ospedaliera.

Tra fine giugno e i primi di luglio verranno messi a disposizione anche gli ambulatori delle guardie mediche turistiche. Saranno operativi, come ogni anno, gli ambulatori del distretto di Olbia ad Arzachena, Budoni, Cannigione, Golfo Aranci, La Maddalena, Olbia, Palau, Porto Cervo, Porto Rotondo, Porto San Paolo, San Teodoro, Santa Teresa di Gallura. Mentre del distretto di Tempio Pausania aBadesi, Trinità d’Agultu e Aglientu.

(Visited 407 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!