Dopo l’abbandono, danneggiata dai vandali la Cupola di Costa Paradiso

Danni alla Cupola di Costa Paradiso.

La “Cupola” di Costa Paradiso, situata a est di Trinità d’Agultu e Vignola, una struttura architettonica costruita nel 1970 dall’architetto Dante Bini per il famoso regista Michelangelo Antonioni e l’attrice Monica Vitti, ha subito un altro duro colpo per mano dei vandali. Questa opera è stata lasciata in stato di abbandono nonostante le misure di tutela, e ora è stata devastata dalle bombolette spray dei writers.

La villa è stata abbandonata da diverso tempo, e nel corso degli anni i vandali hanno sottratto gran parte dei mobili originali, oltre a danneggiare la facciata della casa e l’oblò frontale. L’urgenza di intervenire è cruciale per proteggere la struttura da ulteriori danni irreparabili. Si rende essenziale adottare misure di sicurezza adeguate e rafforzare la sorveglianza. L’associazione De Rebus Sardois sottolinea l’importanza di far sentire la propria voce e di far sapere che molti si preoccupano della salvaguardia di questa preziosa opera architettonica.

Condividi l'articolo