La pandemia svuota le culle di Sassari e Olbia, meno nascite nei primi 6 mesi rispetto allo scorso anno

I dati dell’Istat sulle nascite a Olbia e Sassari.

Continuano a calare le nascite in Sardegna. I bilanci demografici pubblicati dall’Istat nel 2019 sull’andamento demografico italiano, registravano sull’Isola 8.858 nascite, ovvero 580 bambini in meno rispetto allo scorso anno Quest’anno il trend negativo continua a colpire l’Isola.

Se paragoniamo la situazione dei dati provvisori del primo semestre del 2020 con l’anno scorso, infatti, nell’Isola sono nati 285 bambini in meno. Da gennaio a giugno nel 2019, sono nati 4230 bambini, mentre quest’anno ne sono nati 3945.

Trend negativo anche a Sassari, dove nel primo semestre del 2020 con 287 bambini sono nati 70 bambini in meno, rispetto allo scorso anno. Il calo delle nascite si è verificato sopratutto tra marzo e giugno del 2020, durante la pandemia da Covid. I morti del 2020 sono il doppio dei nati, ovvero 695 e 42 in più rispetto allo scorso anno.

Meno bambini anche a Olbia nei primi sei mesi del 2020, ma la situazione è migliore con sole 20 nascite in meno rapportate allo scorso anno. La città fa meglio per ricambio generazionale, con 185 nati, contro 208 morti nel 2020.

(Visited 1.090 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!