Con la droga in stazione a Olbia, ragazzo cerca di fuggire ai controlli

Il giovane è stato denunciato a piede libero.

Sempre lo stesso giorno, nei pressi della stazione ferroviaria di Olbia, nell’orario di punta in cui rientrano presso le proprie abitazioni, è stato individuato un altro studente che, alla vista delle unità cinofile, provava a defilarsi, allontanandosi dal luogo dei controlli e rifiutando di esibire il contenuto dello zaino segnalato dai cani antidroga, negando di declinare le proprie generalità.

A questo punto, vista la sicurezza riposta dai militari nelle qualità dei propri cani, il ragazzo improvvisamente, nel tentativo di farsi largo tra la folla e darsi alla fuga, urtava violentemente uno dei militari provocandogli lesioni giudicate guaribili in sette giorni.

Immediatamente raggiunto ed identificato, si riusciva finalmente a comprendere il motivo di tante resistenze: il giovane, già in passato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti all’interno della scuola che frequentava, aveva, abilmente nascosti all’interno dello zaino gelosamente custodito, quasi venti grammi di marjuana ed un bilancino di precisione, utile per la suddivisione in dosi della sostanza da rivendere.

La successiva perquisizione effettuata presso la residenza del giovane permetteva ai militari di rinvenire tutto il necessario per il confezionamento delle “dosi” da immettere sul mercato.
Al termine delle attività veniva denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Sassari, per spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

(Visited 2.226 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!