Furti di auto e coltivazione di marijuana: smantellata una banda

L’operazione della polizia.

Blitz della polizia di Stato nel nuorese per una vasta operazione nei confronti di un gruppo criminale specializzato nel furto e riciclaggio di veicoli e nella produzione di marijuana. Una cinquantina di poliziotti della Questura di Nuoro con l’ausilio del reparto prevenzione crimine e di unità cinofile, sono stati impegnati nell’operazione nei comuni di Orgosolo, Fonni e Ollolai.

Sono state eseguite nove le misure cautelari coercitive disposte dal Gip, cinque delle quali con obblighi di dimora nel comune di residenza e quattro con obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria e sono stati sequestrati oltre 2,700 chili di marijuana.

L’operazione, sviluppatasi con intercettazioni telefoniche e ambientali e con servizi di pedinamento, ha portato all’individuazione di un gruppo, composto prevalentemente da orgolesi, dedito al furto di autovetture da rivendere a terzi, al loro riciclaggio nonché alla coltivazione illegale di marijuana.

Nel corso dell’attività, lo scorso mese di agosto, uno degli indagati è stato arrestato in flagranza di reato per la coltivazione di una piantagione di marijuana in agro di Orgosolo, composta da circa 250 piante di altezza variabile tra i 110 e i 130 centimetri. Le piante sequestrate, di ottima qualità, avrebbero prodotto, ciascuna, dai 400 ai 500 grammi di droga e, complessivamente, almeno 100 chili di marijuana, che, venduti al dettaglio, avrebbero fruttato circa un milione di euro.

(Visited 448 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!