Forse una pozzanghera la causa del tragico incidente in moto a Olbia di Andrzej

L’incidente a Olbia in cui è morto Andrezei Goraczka.

L’aveva appena comprata quella Bmw 1200, che ieri sera l’ha tradito sulla terza rotonda della zona industriale di Olbia, lungo la strada che porta a Pittulungu. Andrzej Goraczka, 38 anni, di nazionalità polacca, ma olbiese d’adozione, morto nel tragico incidente di ieri sera, era un vero appassionato delle due ruote.

Si era trasferito a Olbia una quindicina d’anni fa e lavorava nel settore dell’edilizia come carpentiere. Viveva nel villaggio che si trova sopra il golfo di Marinella e ieri sera stava tornando a casa, prima di quella caduta fatale. Sarebbe stata una pozzanghera a far perdere l’aderenza della moto vicino alla terza rotonda della zona industriale e a farlo finire a terra.

Nonostante i disperatati soccorsi ed il tentativo di rianimarlo anche degli automobilisti di passaggio Andrezei è morto praticamente sul colpo. Spetterà ora agli agenti della polizia stradale cercare di capire cosa sia successo su quella strada e se oltre alla pozzanghera ci possano essere state delle altre cause concomitanti. La Procura ha disposto, intanto, l’autopsia sul corpo del giovane ed il sequestro della moto.

Condividi l'articolo

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura