Irregolarità a Olbia sulla nave Alan Kurdi: scatta il fermo amministrativo

L’ispezione sulla Alan Kurdi attraccata a Olbia.

Nuovi guai a Olbia per la Alan Kurdi. La Guardia Costiera ha sottoposto a fermo amministrativo l’imbarcazione della Ong Sea Eye attraccata qualche settimana fa al porto di Olbia con 125 migranti, dieci dei quali sono risultati positivi al coronavirus.

L’ispezione ha infatti evidenziato alcune irregolarità già evidenziate in un precedente attracco a Palermo: in quel caso era stato concesso alla nave di raggiungere la Spagna per effettuare i lavori di messa in sicurezza.

Lavori che, alla luce delle verifiche odierne, effettuate dopo che l’equipaggio è dovuto restare a bordo della nave per osservare il periodo di quarantena, non sono stati eseguiti o comunque non hanno risolto le criticità legate alla sicurezza. Per ora quindi la Ala Kurdi resterà bloccata fino alla sistemazione delle irregolarità riscontrate.

(Visited 1.244 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!