Lo fermano ad un posto di blocco e lui mostra il dito medio ai carabinieri: condannato olbiese

Condannato per aver mostrato il dito medio.

E.P., originario di Olbia, è stato condannato a 4 mesi, con il beneficio della condizionale, per aver mostrato il “dito medio”ai carabinieri fermi a un posto di blocco. Ieri il giudice, del tribunale di Nuoro, ha stabilito che il “dito medio” insieme al sostantivo di “caramba” rivolto alla pattuglia ferma, costituiva un oltraggio a pubblico ufficiale. La vicenda è avvenuta a San Teodoro, qualche anno fa.

Quella sera E.P. viaggiava sul lato passeggero dentro l’auto guidata da un amico. Mentre passava davanti al posto di blocco dei carabinieri, secondo l’accusa, aveva disteso la mano fuori dal finestrino e poi aveva mostrato il dito medio mentre gridando “Caramba”.  Ieri la condanna a 4 mesi, anche se il pm ne aveva chiesti 8.

(Visited 981 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!