Onda improvvisa le causa un forte trauma alla schiena: donna soccorsa a Tavolara

Il soccorso della Guardia costiera.

Doppio intervento di evacuazione medica effettuato dalla Capitaneria di porto di Olbia nella giornata di ieri. La guardia costiera infatti, dopo aver soccorso un marittimo con problemi cardiaci ha ricevuto una nuova richiesta.

Una giovane donna di 36 anni, durante la navigazione con una unità da diporto nelle acque di Tavolara, aveva riportato un forte trauma alla schiena causato da un’onda improvvisa. Sul posto è stata quindi mandata una motovedetta, già presente nell’Area Marina Protetta dell’isola di Tavolara e impegnata nel dispositivo di prevenzione e controllo delle attività turistico-balneari nell’ambito dell’Operazione “Mare Sicuro”.

Al contempo  un’altra imbarcazione della Guardia costiera, dopo aver nuovamente imbarcato il personale sanitario del 118, ha raggiunto la sfortunata diportista che è stata assicurata su una barella spinale dal personale medico e trasbordata sulla motovedetta di soccorso per essere sottoposto alle prime cure mediche.

Successivamente la motovedetta  giungeva presso la banchina del porticciolo di Porto San Paolo, ove l’ambulanza del 118 trasportava immediatamente  l’infortunata nel presidio ospedaliero di Olbia.

(Visited 3.351 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!