Sfrattata la polizia a Porto Cervo, scade il contratto con il Comune di Arzachena

commissariato porto cervo

La polizia di Porto Cervo perde la sede del Commissariato.

La polizia di Porto Cervo ha ricevuto un ordine di sfratto dalla sede dell’ex ostello della gioventù di Cannigione di proprietà del Comune. Il motivo? E’ in scadenza il comodato d’uso gratuito dell’edificio utilizzato dal Commissariato, che riportava la data del 30 aprile.

La situazione è critica perché la presenza del Commissariato nella zone è molto importante, in quanto Porto Cervo è una località molto frequentata durante la stagione estiva. Il sindaco di Arzachena ha sollevato la questione e si spera che il Ministero dell’Interno trovi rapidamente una nuova sede per il commissariato, considerando l’importanza del presidio in estate.

I sindacati di Polizia della provincia di Sassari hanno espresso preoccupazione e chiedono nuove condizioni logistiche per il commissariato, oltre a più personale. Nel 2023, il commissariato ha gestito numerosi servizi, inclusi il rilascio di passaporti e licenze per porto d’armi. Infine, i sindacati chiedono un intervento risolutivo dai settori competenti del dipartimento della pubblica sicurezza per risolvere la situazione con l’amministrazione comunale di Arzachena.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura