Raid vandalico all’impianto di Bruncuspina: “Atto vergognoso e delinquenziale”

La solidarietà al Comune di Fonni.

“La Lega tutta esprime solidarietà e vicinanza al primo cittadino e a tutto il paese di Fonni per il vergognoso atto vandalico che ha visto la nuovissima seggiovia biposto, recentemente ultimata, sul monte Bruncu Spina distrutta da soggetti che possono essere definiti solo delinquenti.” commenta così Dario Giagoni, capogruppo Lega in Regione, la notizia pervenuta quest’oggi dal paese in provincia di Nuoro.

I vandali distruggono il nuovo impianto sciistico di Bruncuspina

“Sono atti vergognosi che lasciano l’amaro in bocca e ci portano a domandarci con quale criterio di valutazione si possa preferire la devastazione di un’opera o struttura pubblica che dir si voglia, utile a incentivare lo sviluppo economico di un’intera zona, all’adoperarsi positivamente per rendere sempre migliore il proprio territorio. A breve la Lega presenterà in consiglio una proposta di legge vigente sulla regolamentazione degli sport invernali, sarà nostro impegno comprendere l’impianto nel progetto e vederlo funzionante a 360 gradi” continua Giagoni.

“È un atto contro tutto il paese di Fonni, contro le persone per bene, contro il buon senso. La stupidità di qualche cretino non deve scoraggiare nessuno. Certamente non scoraggerà noi. Siamo e saremo dalla parte del paese di Fonni e da oggi lavoreremo con più determinazione per fare ciò che serve per far partire l’impianto e sostenere una comunità seria e laboriosa come quella fonnese.” Rimarca così il concetto il consigliere nuorese Pierluigi Saiu, ben consapevole della valenza turistica ed economica che l’impianto rappresenta per il territorio. 

(Visited 100 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!