Il ricordo dell’indimenticabile Piero e cosa hanno rappresentato i Collage

Il saluto a Piero Pischedda.

“Addio grande chitarrista. Abbiamo passato insieme i primi splendidi anni della nostra carriera, comprato insieme la nostra prima moto e condiviso grandi esperienze”. Non servono molte parole per ricordare un mostro sacro della musica degli anni Settanta.

L’inseparabile amico, Torre Fazzi, ha firmato così il suo saluto a Piero Pischedda, venuto a mancare all’età di 63 anni. Avevano fondato insieme, Tommaso Usai, Piero Fazzi, e Pino Ambrosio, il famoso gruppo dei Collage di Olbia, vera pietra miliare del pop italiano, consacratosi sull’altare del Festival di Sanremo.

I ricordi di quello che hanno rappresentato i Collage sono un diluvio di commenti sui social. C’é chi ricorda gli anni della gioventù “passati ad ascoltarvi“ e chi racconta aneddoti dei concerti. Un abbraccio affettuoso, che fa capire quanto questa band, nata a Olbia, abbia segnato intere generazioni.

“La tua chitarra suonerà con gli Angeli”, ha chiosato Ambrosio, nel suo commiato.

(Visited 2.061 times, 9 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!